inviami una Email  

Home Page

 
 
 

Questo sito è stato realizzato con l'intenzione di far conoscere all'opinione pubblica la personalità e le opere di Achille della Ragione che oltre ad essere un battagliero medico è anche uno studioso, grande appassionato di arte e di storia.
A tale scopo forniremo dati biografici, foto inedite, documenti ed una miscellanea di libri, articoli, pubblicazioni e testi scritti negli ultimi anni.

firmate il mio guest book   


ISCHIA L'incanto di un'isola
di Dante Caporali ed Achille della Ragione


CESARE FRACANZANO

Una monografia su Cesare Fracanzano
A ritmo incessante Achille della Ragione sforna libri sulla pittura del Seicento napoletano.
Dopo Andrea Vaccaro e Giuseppe Bonito, usciti a settembre, ora è la volta di Cesare Fracanzano, indagato in profondità, in un corposo volume corredato da oltre 150 foto, la gran parte a colori.
Numerosi sono gli inediti commentati per la prima volta, alcuni di eccellente qualità, i quali, oltre ad allargare il catalogo dell’artista, pongono Cesare almeno sullo stesso livello del fratello Francesco, fino ad oggi considerato dalla critica più avvertita su un gradino superiore.
La trattazione prende spunto dal racconto del De Dominici e si avvale di un corposo repertorio bibliografico di circa 200 titoli, oltre alla consultazione dei documenti di pagamento, puntigliosamente riportati per esteso.
Il capitolo sulla produzione pugliese è stato redatto da un giovane quanto valente studioso, Ruggiero Doronzo, già autore tempo fa di un libro sull’argomento: La bellezza del divino. Le opere pugliesi di Cesare Fracanzano.
 

Un libro che non potrà mancare nella biblioteca dello studioso o anche del semplice appassionato e che si può ricevere a domicilio ordinandolo
alla Libreria Neapolis – tel. - 081 5514337 – info@librerianeapolis.it
alla Libro Co – tel. 0558229414 – 0558228461 – libroco@libroco.it
oppure contattando direttamente l’autore tel. 0817692364 - a.dellaragione@tin.it

Elvira Brunetti

Una monografia su Andrea Vaccaro

Una monografia su Giuseppe Bonito

Paolo De Matteis opera completa

Dipinti del seicento Napoleteno nei musei Francesi


La Bibbia dell’amore
in edicola ed in libreria

A giorni esce l’ultimo libro di
Achille e Marina della Ragione

L’amore è argomento quanto mai interessante e fino ad oggi, nonostante la presenza di migliaia di libri che ne trattano, non era mai stato sviscerato così in profondità come nella Bibbia di Achille e Marina della Ragione, illustrata da centinaia di foto e ricca di 60 capitoli, in ognuno dei quali viene approfondito un aspetto di questo eccitante sentimento, il più bel dono che il Creatore ha fatto al genere umano.
Dal 1° marzo 2015 sarà disponibile in edicola ed in libreria, prima di quella data lo si può leggere tranquillamente su questo sito.
Ma soprattutto lo si può ricevere a domicilio (15 euro) e per le prime 50 persone che lo ordineranno agli autori a.dellaragione@tin.it vi sono altri 2 splendidi libri in omaggio.
non resta che augurarvi buona lettura

Elvira Brunetti

Domenica 22 marzo 2015 nei locali dell’Istituto Denza di Posillipo-Napoli, sono stati presentati i libri: "La Bibbia dell’amore" di Achille e Marina della Ragione; e "Napoletanità arte miti e riti a Napoli" di di Achille della Ragione.
Alla presenza di un folto pubblico, si sono alternati al tavolo dei relatori oltre ad i due autori, anche l’Ing. Dante Caporali, valente fotografo e cultore di cose napoletane.


LETTERE AL DIRETTORE UN GENERE LETTERARIO
300 lettere sulle quali meditare

Questa raccolta di lettere al direttore segue a distanza di 10 anni l’uscita del libro Le ragioni di della Ragione, che raccoglieva una cinquantina di lettere ed una trentina articoli e relazioni congressuali.
Questa volta ho deciso di proporre soltanto lettere, circa trecento, inviate a quotidiani e riviste nel periodo tra il 2005 ed il 2015. Per non affaticare il lettore ho deciso di fornirgli una bussola, contrassegnando con un asterisco quelle da me ritenute più interessanti e con due quelle assolutamente imperdibili.
Alcuni argomenti, quali la spazzatura, l’aborto ed il regime penitenziario, sono più approfonditi, frutto di una scelta assolutamente personale, come pure Napoli e le sue problematiche sono state da sempre oggetto della mia attenzione, il che si riscontra dal numero di lettere che trattano questa tematica.
Il titolo della lettera è quello assegnato dal giornale, quasi sempre diverso da quello dell’autore, molto più efficace. Tale perversa abitudine non permette di seguire in rete il destino della missiva, per cui sfugge la pubblicazione su numerosi giornali, meno diffusi e non altrimenti controllabili, perché in vendita solo in ristrette aree geografiche.
Dedico questa mia fatica letteraria ad Attila, il mio prode rottweiler, compagno di vita, nella buona, ma soprattutto nella cattiva sorte; non sa leggere un libro, ma sa leggere, meglio di chiunque altro nell’animo umano.
Credo di aver detto tutto, per cui non mi resta che augurare a tutti voi buona lettura

Achille della Ragione
Napoli 20 giugno 2015



 “Napoletanità arte miti e riti a Napoli” di Achille della Ragione
editore CLEAN, pag 176, fig 300 a colori, 15 euro
per la consegna del libro a domicilio tel. 081 55 14 334

Venerdì 31 maggio 2013 nei locali della Galleria d’Arte “Minerva Auctions”, sita nel prestigioso Palazzo Odescalchi di Roma, è stato presentato l’ultimo libro di Achille della Ragione dal titolo “Napoletanità arte miti e riti a Napoli”, edito dalla casa editrice Clean di Napoli. 
Alla presenza di un foltissimo pubblico si sono alternati al tavolo dei relatori la prof.ssa Elvira Brunetti, moglie dell’autore; il prof. Pietro Di Loreto, docente di storia dell’arte; l’ing. Dante Caporali, cultore di cose napoletane e l’autore stesso, il dott. Achille della Ragione.
Una breve introduzione della prof.ssa Brunetti ha focalizzato il contenuto del libro ed i motivi che hanno spinto Achille della Ragione a cimentarsi nella produzione di quest’opera che prevede la pubblicazione di altri quattro volumi sull’argomento per rappresentare alla fine un vero e proprio manuale di Napoletanità vista con gli occhi e l’animo dell’autore, in definitiva un atto d’amore verso questa meravigliosa città.
Il prof. Di Loreto ha tracciato poi un breve profilo dell’autore ricordando le sue varie pubblicazioni sulla pittura napoletana del ‘600, dall’opera in 10 volumi “Il secolo d’oro della pittura napoletana” alle varie monografie su molti pittori napoletani del ‘600 come Giuseppe Marullo, Pacecco De Rosa, Aniello Falcone, Niccolò De Simone, ricordando altresì la grande capacità di Achille della Ragione nel riconoscere le paternità di tanti dipinti del ‘600 napoletano, molti dei quali dati in precedenza ad ignoti ed altri non correttamente attribuiti, in virtù della sua straordinaria competenza.
L’ing. Caporali, amico di vecchia data dell’autore, ha parlato in primo luogo della sua lunga collaborazione con Achille della Ragione per la realizzazione di gran parte della sua produzione letteraria degli ultimi dieci anni, rammentando anche alcuni episodi relativi alle ricerche di archivio e alle innumerevoli visite a chiese e musei,tra i quali l’emozionante scoperta di una Pietà di Mattia Preti, nascosta nella sagrestia di una chiesa di Forio d’Ischia. In seguito ha parlato più in dettaglio del contenuto del libro, che si configura come un vero e proprio viaggio nell’anima più profonda della città di Napoli, nella sua storia, nelle sue tradizioni, nelle sue leggende, insomma in tutto ciò che costituisce la Napoletanità, intesa come un continuo susseguirsi di espressioni artistiche,di miti e di riti, in definitiva di questi tre aspetti che si ritrovano costantemente nella millenaria tradizione partenopea e che molto spesso si fondono tra loro fino a renderne indistinguibili i confini. Poi ha letto alcuni passi del libro soffermandosi in particolare sulle descrizioni di alcune opere d’arte e puntualizzando anche in questo caso la finalità dell’autore, cioè di andare sempre alla ricerca dell’intima essenza dei soggetti rappresentati e quindi dei loro significati più nascosti, sempre allo scopo di mettere in luce i caratteri salienti della Napoletanità.
Infine è intervenuto l’autore del libro, il quale si è intrattenuto in particolare sulla sua situazione personale ricordando le innumerevoli difficoltà da dover superare a causa di regolamenti anacronistici ed ottusi, spesso lesivi della dignità umana, che frequentemente portano anche a non tener conto delle condizioni di salute di tante persone, a volte già compromesse, che inevitabilmente tenderanno sempre più ad aggravarsi.
Quindi proprio per queste ultime considerazioni il libro assume una valenza straordinaria perché è il frutto dell’inesauribile forza di volontà dell’autore, il quale, nonostante le tante restrizioni di cui è stato ed è ancora vittima, ha tenacemente creduto nella realizzazione di questa sua testimonianza per continuare a sentirsi vivo ed utile agli altri. La lettura di questo volume è senz’altro il modo più efficace per far sentire realmente la presenza di Achille della Ragione fra tutti noi, per non recidere quel sottilissimo filo che ancora ci unisce a lui.

Dante Caporali

Napoletanità arte miti e riti a Napoli    Vol.1

Napoletanità arte miti e riti a Napoli    Vol.2

Napoletanità arte miti e riti a Napoli    Vol.3

Precisazioni e aggiornamenti sui pittori Napoletani

Scritti di storia dell'arte

100 inediti di pittura napoletana

Scritti sulla pittura del Seicento e Settecento napoletano; 2° tomo

La natura morta del SEICENTO NAPOLETANO


L’ultima fatica letteraria di Achille della Ragione è “Napoletani da ricordare”, 4 tomi che descriveranno vita ed opere di 200 personaggi napoletani illustri in vari campi, dallo sport all’arte, dalla politica alla cultura, dal cinema al teatro.
il volume uscirà a Settembre in libreria e nelle edicole, si potrà ordinare a domicilio presso la libreria Neapolis 081.55.14.334, ma soprattutto si può già consultare e scaricare gratuite su questo sito.

L’opera va di pari passo con l’uscita in autunno del 2° tomo di: ”Napoletanità: arte, miti e riti a Napoli” (ed Clean) ed alla fine costituirà un elegante cofanetto per un totale di circa 2000 pagine, una vera e propria Bibbia, alla quale potranno attingere in egual misura studiosi ed appassionati.
La vera chicca è la copertina, che ci mostra Sophia Loren in una inedita foto giovanile “poppe al vento”.
Gran parte dei personaggi descritti sono stati conosciuti personalmente dall’autore, che ci racconta episodi sconosciuti, a volte divertenti, sempre estremamente interessanti, come nel caso del Presidente Napolitano, di Francesco Rosi, Roberto Saviano, Luciano De Crescenzo, Maurizio Valenzi, Antonio Ghirelli, Raffaello Causa, Mirella Barracco, Gerardo Marotta, Max Rosolino, Umberto Scapagnini e tanti altri.
trascriviamo infine la breve prefazione.
«Ho cominciato a scrivere questo libro nel lontano 1994, pubblicando una decina di biografie sulla gloriosa rivista “Scena Illustrata”. Decisi di trattare di personaggi ancora viventi, il trascorrere del tempo ha fatto passare più di uno a miglior vita, per cui decisi di non rispettare più questa distinzione, di conseguenza in piacevole compagnia vi saranno morti e vivi, particolare trascurabile, perché tutti vivono nella memoria imperitura dei napoletani per le loro imprese.
Naturalmente non troverete giganti del calibro di Lauro, Totò o Eduardo, ai quali ho dedicato o conto di dedicare specifiche monografie. Non mi resta che augurarvi buona lettura!»

Tiziana Carignani di Novoli

Quei Napoletani da ricordare Vol.1

Quei Napoletani da ricordare Vol.2

Quei Napoletani da ricordare Vol.3    (in allestimento)

Il relatori del salotto Donna Elvira   (in allestimento)


blog archivio

ricco archivio d'articoli pubblicati sulla stampa e sul web in questi anni


firma il mio guestbook

sezione video

forum: Voci da dentro


il mio diario

Le più recenti pubblicazioni:

ISCHIA L'incanto di un'isola

Il maestro dei maestri della scacchiera: Giorgio Porreca

CESARE FRACANZANO opera completa

ANDREA VACCARO opera completa

GIUSEPPE BONITO opera completa

Dal carcere di Rebibbia: una raccolta di favole per bambini

Precisazioni e aggiornamenti sui pittori Napoletani

Scritti di storia dell'arte

100 inediti di pittura napoletana

Il crepuscolo dei diritti e della dignità umana

MICHELE RAGOLIA un Palermitano Napoletanizzato

La perfezione del creato come prova dell’esistenza di Dio

Mattia Preti tra Caravaggio e Luca Giordano

La Bibbia dell'amore

Quei Napoletani da ricordare Vol.1

Quei Napoletani da ricordare Vol.2

Lettere da Rebibbia

Napoletanità arte miti e riti a Napoli Vol.1

Napoletanità arte miti e riti a Napoli Vol.2

FRANCESCO FRACANZANO opera completa

Un capolavoro inedito di Domenico Gargiulo

ANDREA DE LIONE
insigne battaglista e maestro di scene bucoliche

GIACOMO FARELLI opera completa

Nuovi saggi sui pittori napoletani del Seicento

Pittori napoletani del Seicento
Aggiornamenti ed inediti
Repertorio con 2000 immagini dei pittori napoletani

Natura morta napoletana del Settecento

Pittori napoletani del settecento aggiornamenti ed inediti

Storia del cane tra arte, letteratura e fedeltà
Da 15.000 anni il miglior amico dell’uomo

ANIELLO FALCONE
 l'opera completa del pittore seicentesco

MISCELLANEA II

Storia del bacio dalla preistoria ai nostri posteri
500° articolo pubblicato su Napoli.com


inoltre nella sezione download è disponibile, pronta per la Vostra lettura, una selezione degli ultimi lavori del dott. Achille della Ragione

Da non perdere: "MONNEZZA: viaggio nella spazzatura campana"


 "Amici delle chiese napoletane"
 alcune delle visite svolte

Interruzione visite guidate

Con grande rammarico sono costretto ad annunciare l’interruzione sine die del ciclo di visite guidate, dovuto a gravi motivi di famiglia e di salute, ma anche all’avversità della sorte ed alla cattiveria degli uomini, che mi obbligano a stare lontano da Napoli.
Colgo l’occasione per salutare con affetto quanti, amici, conoscenti, estimatori, appassionati di arte e storia napoletana, mi hanno seguito in questi anni.
Prometto che lo smisurato amore che nutro verso la mia città non scemerà e che attraverso altri mezzi, principalmente la scrittura, continuerà il mio impegno verso Napoli ed i suoi problemi, con la segreta speranza che il commiato di oggi sia un semplice arrivederci e non un triste addio.

Achille della Ragione


Carceri italiane
«Lo Stato chiede il pentimento dei detenuti, ma non si pente»
Intervista ad Achille della Ragione di Piera Scognamiglio

 

Gennaio 2014 Intervista ad Achille della Ragione
 da parte di una televisione

 

Vi spiego io chi è Achille della Ragione

 

Le tribolazioni di un innocente
  Breve ma intenso viaggio nell’inferno del carcere di Poggioreale




Tutti i libri di Achille della Ragione si possono acquistare presso:

la libreria Libro Co. Italia, tel. 0558229414 / 0558228461, e-mail:
libroco@libroco.it,
o la libreria Neapolis, tel. 0815514337, email:
info@librerianeapolis.it,
oppure contattando direttamente l’autore, e-mail:
a.dellaragione@tin.it